Disturbi Mentali E Psicologici

Pseudoallucinazione e allucinazioni: tipi, cause, sintomi e trattamento

allucinazioni Difficilmente nel mondo moderno c'è una persona che non ha mai sentito parlare di allucinazioni. E la cosa più interessante è che questo fenomeno può insorgere, sia nei pazienti che in persone apparentemente sane.

Nelle persone comuni questo fenomeno può avere un nome diverso: "miraggio", "visione", ecc.È necessario capire che l'allucinazione non è una norma, ma spesso indica una certa deviazione nel lavoro del cervello e nell'organismo nel suo complesso.

Ci sono pseudoallucinazioni e vere. Per capire cosa è in gioco, è necessario smontare entrambi i fenomeni in modo più dettagliato.

Contenuti

  • I veri miraggi
  • Cos'è la pseudoallucinazione?
  • Qual è la differenza?
  • Storia dello studio
  • Perché è importante distinguere le visioni vere da quelle false?
  • Patogenesi ed eziologia
    • Cause di miraggi e visioni negli anziani
  • Classificazione della compromissione della percezione
  • Come e cosa trattare?

I veri miraggi dell'

L'allucinazione non è altro che u

n errore nella percezione di una persona in tutto il mondo. Un individuo che è incline al fallimento della percezione, vede o ascolta ciò che in qualsiasi modo non può essere nella vita reale. Ci sarà questo rumore proveniente dal vaso, o la presenza di una creatura cornuta nella casa - tutto questo diventerà un malfunzionamento nel processo di percezione.

Le informazioni ricevute dagli organi dell'udito o della vista, cadono per l'analisi nel cervello, ma la mentalità sconvolta la integra con elementi falsi inesistenti. Di norma, le persone che bevono alcolici eccessivamente( uno stato di febbre bianca) o che sono sotto l'influenza di una sostanza narcotica( spezie, eroina, ecc.) Sono esposte a questo fenomeno. Spesso, la percezione allucinogena si verifica nei bambini che cercano di "respirare la colla".Miraggio alla ragazza

Una persona che lavora con elementi tossici può anche fallire nella percezione della realtà.Ad esempio, un pittore può sperimentare qualcosa del genere se, mentre si lavora in una stanza con la vernice, un respiratore non sta indossando e una finestra non è aperta.

La caratteristica dell'allucinazione è che non appare sempre in forma leggibile. Tuttavia, una persona può fissare la loro attenzione su di essa.ienon sarà difficile comunicare con l'immagine emersa, in alcun modo interagire con essa, ecc. Il paziente può controllare la visione, modificarne il comportamento e la forma( naturalmente, senza comprenderla).

Cos'è la pseudo-allucinazione?

Questo fenomeno non è stato ancora studiato completamente. Nel mondo della psichiatria è anche chiamata "falsa allucinazione".Questo è un tipo speciale di miraggio che si apre spontaneamente. Una persona senza motivo inizia a vedere o sentire ciò che non può essere realmente.

La differenza dalla solita vera allucinazione sta nel fatto che la visione non è connessa con il mondo esterno. Tutto accade nella testa del paziente.

pseudoallucinazioni parole diverse che sono estranei al singolo individuo, ma si rompe nella sua coscienza, movimenti inconsci, così come le immagini che non hanno nulla a che fare con l'immagine che sta guardando in questo momento il paziente - tutto questo è un esempio tipico pseudoallucinazioni.

Una caratteristica di questo tipo di visione è il suo aspetto: una persona può vedere l'immagine emergere di fronte agli occhi in piccoli dettagli, sentire un leggero cambiamento nell'intonazione della voce, nell'orecchio, ecc.

Una persona sente una "anima" di pseudo-visione. Ad esempio, capisce perfettamente che non c'è nessuno nella stanza, ma sente chiaramente il rumore emesso dai tentacoli del polpo. Il muro su cui può guardare non sembra sospetto, ma nella sua testa letteralmente frusciano le numerose zampe di ragni. I casi possono essere diversi.

Qual è la differenza?

Sembrerebbe che falsi e pseudo-mondi non facciano la differenza, ma esiste. La differenza tra un'allucinazione ordinaria( vera) e una pseudo-allucinazione sta nell'atteggiamento del paziente stesso verso queste visioni.

Con una vera allucinazione, un individuo crede semplicemente che ciò che viene percepito dalla sua visione e dai suoi organi uditivi esista davvero. Non ha dubbi che anche le persone intorno a lui vedono / ascoltano. Cerca di interagire con la visione e nella maggior parte dei casi riesce( nella sua mente).

Con le pseudo-visioni, una persona non prova nulla di simile. Ammette pienamente che il visibile / udibile non può aver luogo nella vita reale. La visione rimane una visione e, nonostante la sua negazione, non lascia il paziente.

Se prendere come esempio una situazione in cui all'allucinazione ordinaria il paziente vede un drago, allora cerca in ogni modo possibile di sventolarsi da lui, nascondersi in un'altra stanza, cercare di chiudere le orecchie, ecc. Un paziente che cura la pseudoallucina non si comporterà in questo modo.ricerca storica

pseudoallucinazione e allucinazioni

Il fenomeno di allucinazione, è noto per l'umanità da tempo immemorabile, perché il fallimento nella mente e, di conseguenza, la distorsione della realtà è stato esposto a persone di qualsiasi età.Tuttavia, sullo studio e la spiegazione di questo fenomeno fino al 19 ° secolo, nessuno degli studiosi ha prestato attenzione a. Di regola, un'allucinazione nei tempi antichi era simile a un'abilità mistica, alla stregoneria, o "una visione dei veggenti" e persino "un dono dall'alto".

Con lo sviluppo di tali scienze come "psicologia" e "psichiatria" nella metà del 19 ° secolo, gli scienziati hanno prestato particolare attenzione a questo fenomeno. Soprattutto vale la pena di notare il lavoro di Bayarzhe, scritto da uno scienziato nel 1842, in cui ha dettagliato la natura e la natura dei disturbi della percezione. A suo parere, l'insuccesso nella coscienza si verifica a causa di 3 fattori principali:

  • miglioramento indesiderato del lavoro di memoria, così come l'immaginazione;
  • analisi del ritardo di ciò che sta accadendo;Movimento
  • dell'apparato sensoriale all'interno.

Era la prima volta che ha condiviso la visione derivante dalla testa del paziente, in 2 tipi:

  • psicosensoriale - pieno di allucinazioni causate dalla cooperazione dell'immaginazione umana e dei suoi organi di percezione;
    Kandinsky

    Kandinsky - uno dei primi ricercatori dei fenomeni di percezione

  • mentale - miraggi incomplete durante la riproduzione, che utilizza solo un ricordo e l'immaginazione, ma non giocare il ruolo dei sensi.

Sullo studio delle allucinazioni incomplete( psichiche) è stata data particolare enfasi a un altro scienziato - V.Kh. Kandinsky. Secondo lui, le pseudoallucinazioni sorgono a causa dell'eccitazione delle regioni sensoriali del cervello. Nel suo libro, questo fenomeno è descritto come l'emergere di voci "dentro la testa", l'apparizione di visioni nello "sguardo interiore".

Quando studiò le pseudo-immagini, Kandinsky mise l'esperienza sul paziente. A sua volta, ha raccontato come ha visto un leone immaginario. Nonostante il fatto che l'immagine di un animale immaginario fluttuasse nell'aria nella sua direzione, e presto si sentì il tocco delle sue zampe, il paziente non aveva affatto paura di lui, perché sapeva perfettamente che non c'era leone accanto a lui.

Le pseudoallucinazioni possono manifestarsi sotto forma di pensieri. Ad esempio, quando si ricerca L.M.Elazina, l'oggetto era una paziente di mezza età che sosteneva che "qualcosa" stava rubando i suoi pensieri, e li sostituiva con gli altri - a lei estranei. Sentiva chiaramente quello che le altre persone le stavano dicendo, ma nella sua testa si levarono voci.

Perché è importante distinguere le vere visioni da quelle false?

Gli psichiatri che lavorano con il paziente per capire meglio di che cosa si occupano, focalizzano la loro attenzione sui seguenti punti:

  • l'atteggiamento del paziente nei confronti della visione( crede in ciò che sta accadendo);Percezione della visione di
  • ( visione, udito, intuizione, recettori cutanei, ecc.);
  • collega la visione all'ambiente in cui si trova il paziente;Risposta del paziente
  • .

Se compili tutti gli elementi elencati, puoi dare una risposta chiara a quale tipo di allucinazione( vero o falso) il paziente è esposto.

Vale la pena notare che le vere e false visioni sono sintomi diversi, caratteristici di varie malattie e disturbi.È importante distinguerli, poiché è proprio questo che rende possibile determinare con precisione la presenza di quella o di un'altra malattia mentale.

Una persona esposta a vere allucinazioni è pericolosa per la società, poiché la sua ulteriore reazione alle visioni è sconosciuta. Può prendere un coltello, dare fuoco a un edificio, suicidarsi e così via.

Con pseudo-mondi, il paziente capisce cosa sta succedendo( nella maggior parte dei casi), e quindi non è pericoloso per se stesso e gli altri.

Patogenesi ed eziologia di

Un insuccesso nella percezione del mondo esterno può sorgere a causa di varie malattie somatiche, neurologiche e mentali. Le principali cause di allucinazioni:

  1. Dipendenza da droghe e alcolismo .Le persone che sono dipendenti dalla droga e dalla dipendenza da alcol spesso diventano vittime dell'ossessione Alkougar e della paranoia. Su questa base, possono essere soggetti a vari tipi di terribili visioni e suoni fantastici. Le paure nel loro subconscio sono pervertite e incarnate in allucinazioni. Spesso questo porta al panico, al desiderio di fuggire e persino al suicidio.
  2. Sifilide del cervello .I suoni e le voci acuti possono sorgere a causa dell'aggravamento di una certa area del cervello.
  3. Malattie del sistema cardiovascolare .Una malattia associata a una scarsa funzione cardiaca spesso porta a un cambiamento dell'umore e questo a sua volta causa spesso una sensazione di paura. In questo contesto, possono sorgere vari miraggi.
  4. Malattie reumatiche .Conducono a insonnia, irritabilità e debolezza generale. In questo stato, la coscienza è debole, il che contribuisce al verificarsi di allucinazioni.
  5. Tumori e cisti del cervello .Sono( sebbene raramente) ancora un'altra causa di miraggi. Ciò è facilitato dall'esaurimento del corpo, dal danneggiamento di alcune aree del cervello e dall'uso di potenti farmaci.
  6. Infezione dell'infezione .La presenza di infezioni porta a una forte temperatura. Questo, a sua volta, contribuisce al verificarsi di allucinazioni.

ragiona miraggi e visioni nella

anziani Le persone anziane hanno allucinazioni si verificano più spesso, è perché i loro corpi sono doppiamente esposti a una varietà di malattie e disturbi neurologici, la salute fisica e mentale: depressione

  • ;
  • malattie cardiovascolari;Psicosi senile
  • ;Malattia del cervello
  • ;
  • insonnia;Tumore
  • .

Inoltre, le persone anziane assumono forti farmaci, che causano la comparsa di miraggi. Spesso, le persone anziane sono isolate dalla società, il che potrebbe essere una ragione per un fallimento nella percezione dell'ambiente.

Classificazione fallimento fallimenti percezione

nella percezione del mondo esterno può essere diverso, a questo proposito, i seguenti tipi di base di allucinazioni:

  1. allucinazioni visive. In questo caso, varie immagini e immagini appaiono davanti ai tuoi occhi. Forse che diventa una riproduzione un'allucinazione Allucinazioni visive di un'intera scena, e anche la trama, in cui il paziente ha un ruolo importante, sia presente alla posizione dell'osservatore. Disturbi uditivi
  2. .Una persona sente sussurri, parole e persino grida che possono essere sia positive che negative. Questo fenomeno è più colpito dalle persone che soffrono di tossicodipendenza. Allucinazioni uditive si verificano spesso nei pazienti con schizofrenia.
  3. allucinazioni olfattive .Il paziente sente gli odori, che non possono essere. Molto spesso questo accade a causa di un danno alla parte temporale della testa, o diventa una conseguenza della schizofrenia.
  4. Il cambiamento senza causa ha un sapore .Ci sono gusti, non caratteristiche del cibo o bevanda.
  5. Sensazioni tattili .Il paziente sente un tocco al suo corpo, nonostante il fatto che nessuno è in giro.
  6. Allucinazioni ipnagogiche( ipnopopiche) .Illusione ottica. Si verifica nelle persone sane durante il risveglio, o viceversa - addormentarsi.

allucinazioni ipnopopiche

Come e cosa trattare?

Prima di tutto, c'è un chiarimento del motivo, a causa del quale c'erano disturbi della percezione. Di per sé non nascono vere e pseudoallucinazioni, poiché sono solo la conseguenza di una particolare malattia mentale o neurologica. Spesso questo fenomeno è combinato con uno stato di paura, ansia e persino panico.

Il corso del trattamento è individuale per ogni paziente, senza esito negativo, prima dell'appuntamento, viene determinato il carattere della malattia. Se l'allucinazione provoca un disturbo somatico( ad esempio il lavoro di un certo corpo interno), allora le azioni dei medici sono dirette alla sua eliminazione.

Vola in un sogno Se le allucinazioni sono causate dall'assunzione di farmaci, avviene un'analisi approfondita e l'esclusione di questi medicinali. Come dimostra la pratica, la cancellazione di un determinato farmaco contribuisce al ripristino dello stato mentale del paziente.

Se le visioni sorgono a causa di un disturbo mentale, il paziente viene ricoverato in ospedale. Ci sono casi in cui il trattamento avviene a casa, ma questo è possibile solo quando il paziente non rappresenta un pericolo per gli altri e se stesso.

Quando le allucinazioni diventano una conseguenza dell'eccessiva assunzione di alcool o droghe, le azioni del personale medico sono volte ad eliminare la dipendenza del paziente.

Le azioni degli psichiatri mirano a rivelare l'atteggiamento del paziente nei confronti delle visioni. Il risultato desiderato è la realizzazione che le allucinazioni sono un frutto dell'immaginazione, e non più, cioè, per cominciare, è necessario trasferire il paziente alla categoria delle pseudoallucinazioni. Uno dei modi che consente di raggiungere questo obiettivo è quello di analizzare la visione( ad esempio espressioni facciali, gesti e linguaggio dell'immagine) per confrontarla con la realtà.

I medici sono attenti al comportamento del paziente, dal momento che i casi in cui cerca di nascondere l'insorgenza di un'allucinazione non sono infrequenti, al fine di lasciare il reparto psichiatrico il più presto possibile.

Oltre al lavoro orale con il paziente, gli viene prescritto un farmaco( il più delle volte sotto forma di iniezioni).Gli agenti clorpromazina più efficaci sono:

  • Teasercin;
  • Aminazina;
  • aloperidolo;
  • Trisedil.

Tutti questi farmaci contribuiscono alla rimozione dei sintomi della malattia mentale, come delirio, attacchi di panico e visioni.

Se la condizione in cui si verificano allucinazioni, allora andrà a cronico. Il paziente inizia semplicemente a considerare la sua visione come un normale fenomeno di vita.

  • Condividere
Disturbi Mentali E Psicologici

Psicosi involutiva - delirio senile, paranoico e malinconia in un unico imbuto

Piuttosto una grande percentuale di persone anziane soggette a tali malattie spiacevoli, come involutiva psicosi presenile. Questa è una mala...

Disturbi Mentali E Psicologici

Sindrome maniaca nel contesto del disturbo bipolare e della mania, come una malattia indipendente

Sindrome Manic ( mania) è definito come una grave malattia mentale che è caratterizzata da una triade di sintomi che definiscono - iperstimolazio...

Disturbi Mentali E Psicologici

Micropsia: non è divertente, è pericoloso

micropsia( vista nano, allucinazioni nane) - una forma di un insolito malattia neurologica rara, che è noto anche come sindrome di Alice( abbrev...